Mindstorming: Yoga per la Mente

18/11/2020 Non attivi Di Paola G. Milizia

Per risolvere i problemi pensa in grande, pensa creativo e impara a prendere decisioni

Personalmente ho sentito parlare per la prima volta di Mindstorming in un programma audio di Brian Tracy e ne sono rimasta completamente affascinata, tanto da metterlo immediatamente in pratica.

Per me è un esercizio eccezionale che ho ribattezzato “Yoga per la Mente” e che ti consiglio assolutamente soprattutto se sei alla ricerca di soluzioni…in qualsiasi ambito della vita.

Scopri con me di cosa si tratta e come praticarlo.

Un executive, o dirigente, secondo la definizione data alcuni anni fa da Peter Drucker (famoso consulente d’affari e d’azienda Americano) è qualcuno che dovrebbe ottenere risultati. 

Quindi se ci rifletti anche tu sei un dirigente nella misura in cui ci si aspetta risultati da te. Non devi avere uno staff o un ufficio per essere un dirigente. Tutto ciò che devi fare è essere una persona incaricata di portare a termine un lavoro, qualsiasi esso sia, in modo tempestivo e misurabile.

E come dirigente, la tua abilità chiave è risolvere i problemi e prendere decisioni. 

Infatti, dal momento in cui ti alzi la mattina fino al momento in cui vai a letto la sera, stai continuamente prendendo informazioni, analizzando informazioni, risolvendo problemi sulla base di tali informazioni e prendendo decisioni che portano all’azione te o altri. 

Pertanto possiamo tranquillamente affermare che la qualità del tuo processo decisionale e le tue abilità di problem-solving determinano la qualità della tua vita. 

Se vuoi che il tuo futuro sia migliore del tuo presente, devi semplicemente migliorare la tua qualità di pensiero e fare scelte migliori. Devi diventare un executive di te stesso e un creativo problem-solver. 

Costruire una mente creativa è come costruire la muscolatura: più la alleni, più diventa forte.

Ma quali strumenti puoi usare per aumentare la tua capacità di pensiero creativo e problem-solving?

Uno strumento sensazionale e di efficacia comprovata è il “Mindstorming”.

Si hai capito bene Mindstorming e non brainstorming… Infatti, probabilmente sai tutto o quasi del brainstorming, ma non hai idea di che cosa sia il Mindstorming…questo sconosciuto!

Allora, mentre il brainstorming consiste nel potere creativo di molte menti organizzate in un gruppo di persone che assieme generano quante più idee possibili in risposta ad una data sfida, senza alcun giudizio o manipolazione. Il Mindstorming invece è una sorta di brainstorming in solitudine, con te stesso.

Infatti cosa succede se hai un problema da risolvere, una sfida, ma non hai un gruppo di persone con cui fare brainstorming? Oppure se semplicemente vuoi elaborare il tuo pensiero creativo da solo?

Ecco è esattamente in queste ipotesi dove entra in gioco il Mindstorming, chiamato anche il “Metodo delle 20 Idee” (e da me ribattezzato lo “Yoga per la Mente”).

Fai un parallelo con la musica e immaginalo semplicemente come un brainstorming da solista. Ecco come funziona:

                         Mindstorming Istruzioni per l’uso

Strumenti: carta e penna

Esercizio: scrivi il problema / la sfida / l’obiettivo nella parte superiore della pagina.

N.B.: cerca di essere specifico! più sei specifico, migliori saranno i risultati ottenuti.

Azioni: inizia a generare idee o risposte alla tua sfida. Continua finché non avrai almeno 20 risposte o idee.

Punti chiave: le tue prime risposte arriveranno facilmente, poi il processo rallenterà, ma tu continua a spingerti oltre nel flusso di idee finché non ne avrai raggiunte almeno 20. Lascia che le risposte e le idee scorrano. Mentre fai questo metti da parte la mente giudicante. Pratica la tecnica senza giudizio, come nello yoga. Perciò zittisci, o almeno ignora, quella vocina interiore critica e dispettosa. Respira… Stai lavorando con la mente creativa. Le idee possono essere stravaganti e folli. Non importa! Lasciale scorrere, segui il flusso.

Selezione: una volta che hai creato le tue 20 idee, rileggile e scegli quella che ti sembra intuitivamente, a feeling, più giusta per te. Fidati del tuo istinto, della tua intuizione nel compiere la scelta. La tua mente inconscia e intuitiva è una guida meravigliosa se ti rilassi e ti affidi.

Opzione facoltativa: una volta scelta la tua idea, puoi metterla in cima a un’altra pagina, riunire alcune persone (da 4 a 7 è il numero ideale) e fare brainstorming per generare 20 idee su come implementare questa idea.

Questa tecnica di pensiero creativo può innescare idee e scoperte sensazionali e rappresentare una scorciatoia incredibile per trovare soluzioni inaspettate e insperate…provare per credere! 

Sky is not the limit. Your mind is.

Marilyn Monroe