Un magico elisir di bellezza dalle infinite proprietà beauty e non solo…

22/06/2020 Non attivi Di Paola G. Milizia

Estate…tempo di beauty secrets, tempo delle mele…dell”aceto di mele!

Ippocrate, il padre della medicina, usò questo stupefacente elisir come un antibiotico naturale e antisettico per guarire i pazienti fin dal 400 a.C.!

Il potere curativo dell’aceto di mele è noto da millenni dalla Grecia all’antico Egitto. 

Un recente studio giapponese, condotto su un campione femminile per 12 settimane, ne ha evidenziato le capacità di ridurre la circonferenza vita e il grasso viscerale in maniera significativa.

L’aceto di mele, assunto al mattino a digiuno, è un alcalinizzante naturale in grado alcalinizzare il tuo corpo, favorendo così la funzionalità del fegato e la disintossicazione dalle scorie.

Questo liquido quasi magico può avere un’infinità di utilizzi, più di quanti potresti mai immaginare.

Attenzione però che quello di cui stiamo parlando, e dalle proprietà veramente miracolose, è l’aceto di sidro di mele biologico crudo, assolutamente da non confondere con il normale aceto bianco, il quale non solo non ha le proprietà salutistiche di dell’aceto di mele, ma talvolta può addirittura essere dannoso.

Infatti soltanto l’aceto di mele sarebbe in grado di facilitare la digestione, aiutare nella prevenzione dell’influenza, ridurre l’infiammazione e regolare l’equilibrio del pH. Qualità queste che ne fanno un’ottima base nei regimi detox.

Ma perché l’aceto di mele avrebbe così tante proprietà curative?

Il segreto potrebbe risiedere proprio nel suo effetto alcalinizzante!

Infatti nonostante il suo sapore acido, l’aceto di mele (proprio come il limone) crea un perfetto ambiente alcalino nel corpo, che è l’esatto contrario di ciò che la maggior parte delle malattie richiedono per prosperare.

Oltre a ciò l’aceto di mele è un’incredibile concentrato di nutrienti vitali naturali quali:

Potassio: essenziale per cuore, reni e altri organi e funzioni cellulari

Ferro: importante per la salute del sangue

Magnesio: vitale per la salute di cuore, muscoli e potente antistress

Enzimi: importanti per le reazioni chimiche del corpo

Acido malico: per protegge il corpo da virus, batteri e funghi

Acido acetico: per rallentare la digestione degli amidi e stimola il metabolismo dei grassi.

Dato il sapore piuttosto aspro è sempre meglio assumerlo con l’acqua anche perché non diluito potrebbe danneggiare lo smalto dei denti.

Le proprietà antibatteriche e antimicotiche dell’aceto di mele lo rendono un ottimo collutorio naturale e un eccellente tonico per bilanciare il pH della pelle. Inoltre e grazie agli alfa idrossiacidi in esso contenuti ha il potere di rimuovere le cellule morte della pelle riducendo rughe e pori dilatati.

Non solo, ma è anche un perfetto dopo shampoo. Infatti se usato diluito nell’ultimo risciacquo rinforza e ravviva i capelli, rendendoli lucenti e soffici, senza appesantirli. Inoltre ne previene le doppie punte e ne stimola la crescita!

E parola mia non puzza…!

Proprio per tutte queste stupefacenti proprietà faceva parte del kit di bellezza di Cleopatra prima ancora di quello della nonna.

Ultimissimo consiglio dalla scuderia, provalo per l’igiene e la pulizia a secco del tuo amico a 4 zampe: diluito in acqua su un panno, toglie lo sporco, disinfetta e ravviva il pelo; in estate diluito con acqua e qualche goccia di citronella e nebulizzato sul mantello è un ottimo aiuto contro zanzare, mosche e tafani, sia per i cavalli che per i cani.

Fa’ che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo

Ippocrate (460 a.C.)